CISP A Vallelunga, Molinaro Trionfa In Un Finale All’ultimo Respiro

CISP A Vallelunga, Molinaro Trionfa In Un Finale All’ultimo Respiro

L’appuntamento è al 2022 per una nuova stagione del Campionato Italiano Sport Prototipi con le Wolf Racing Cars.

stampa articolo Scarica pdf


Danny Molinaro vince il Campionato Italiano Sport Prototipi nonostante il ritiro nelle battute finali di gara 2 con un solo punto di margine su Matteo Pollini, incapace di andare oltre il terzo posto. Sull’ultimo podio uno straordinario Davide Uboldi è un caparbio Fidel Castillo. Rocco Mazzola è il campione della categoria Rookie.

Un finale che sembra essere stato scritto dal maestro del thriller Alfred Hitchcock quello andato in scena a Vallelunga nell’ultima tappa del Campionato Italiano Sport Prototipi: Danny Molinaro nonostante il ritiro porta a casa la corona di campione assoluto complice il terzo posto di Matteo Pollini, che con i 12 punti riesce a portarsi soltanto ad una lunghezza di ritardo dal giovane pilota calabrese senza riduce a sopravanzarlo. Un finale davvero emozionante in cui la Wolf di Molinaro si ferma clamorosamente in mezzo alla pista a 3’ dal termini con il rischio concreto dell’ingresso della safety car, evitata da una doppia bandiera gialla.

Sembra l’inizio della fine e già si festeggia nel team Pollini, ma poi arriva la conferma: Matteo per diventare nuovamente campione dopo il trionfo del 2018 deve superare il giovanissimo Fidel Castillo della Marchetti Tech By Emotion. L’impresa non riesce grazie alla caparbietà e al talento del giovane pilota spagnolo, al suo secondo podio stagionale, che ha ceduto soltanto a uno scatenato Davide Uboldi che partito in fondo al gruppo è riuscito a chiudere in testa per quella che è di diritto la miglior prestazione assoluta della stagione. Un finale dunque da consegnare ai libri di storia e che conferma la straordinaria competitività delle Wolf come monomarca nella categoria prototipi.

Tanti applausi anche per Rocco Mazzola, autore di un terzo posto assoluto in gara 1 al sabato in cui aveva già conquistato aritmeticamente il titolo di campione nella categoria Rookie. Un debutto davvero da sogno per il 15enne che punta l’anno prossimo a fare ancora meglio per la gioia del team Marchetti Tech By Emotion che ha valorizzato tanti giovani nel corso della stagione. Per sole 7 lunghezze invece Davide Pigozzi è il campione della Coppa Master dedicata ai piloti over 50 precedendo Andrea Mosca, vincitore di categoria nelle due gare di Vallelunga ma incapace di ribaltare la classifica.


© Riproduzione riservata