I Top E I Flop Di Italia-Belgio 2-1 Finale Terzo Posto Nations League 2020-'21

I Top E I Flop Di Italia-Belgio 2-1 Finale Terzo Posto Nations League 2020-'21

Tra le fila azzurre brillano Chiesa, Barella e Jorginho. Non impeccabile Raspadori

stampa articolo Scarica pdf

L'Italia piega il Belgio per 2-1 (medesimo risultato maturato nella sfida dei quarti di finale dello scorso Campionato Europeo), conquistando il terzo posto nella Nations League. Tra le fila azzurre brillano Chiesa, Barella e Jorginho. Non impeccabile Raspadori.

--->I TOP

FEDERICO CHIESA 7,5: sempre molto pericoloso, scatenato. Molto mobile, veloce e vivace. Sfiora la rete con un bel diagonale finito sul fondo di pochissimo (45'), quindi (63') guadagna il calcio di rigore trasformato da Berardi. Al 20' si fa vedere anche quale uomo-assist, ma il suo suggerimento non è ben sfruttato da Raspadori.

NICOLÒ BARELLA 7,5: le sue prove eccellenti ormai non fanno più notizia. Corre e gioca a tutto campo. Realizza l'1-0 con uno straordinario destro al volo, avventandosi su una respinta della difesa dei "Diavoli rossi", ai quali aveva già segnato nel confronto dei quarti di finale dello scorso Campionato Europeo.

JORGINHO 7: entra col chiaro compito di "congelare" la partita, riuscendo nell'intento dall'alto della sua grandissima classe. Insostituibile.

--->I FLOP

GIACOMO RASPADORI 5,5: grande impegno, ma dimostra di non essere ancora riuscito a entrare pienamente nel gioco azzurro. Il tempo, però, è dalla sua parte. Peccato per la grande occasione mancata al 20': ben lanciato da Chiesa, perde l'attimo fuggente vedendo la sua conclusione "murata" in angolo dal recupero di Castagne.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Pagina Facebook ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio (uso editoriale)

© Riproduzione riservata