I Top E I Flop Di Germania-Italia 5-2 Quarta Giornata Nations League 2022-’23

I Top E I Flop Di Germania-Italia 5-2 Quarta Giornata Nations League 2022-’23

Tra gli Azzurri si salva il solo Gnonto. Pessima prova di Donnarumma

stampa articolo Scarica pdf

La quarta giornata della Nations League vede l’Italia cadere rovinosamente per 2-5 in Germania. Tra gli Azzurri si salva il solo Gnonto. Pessima prova di Donnarumma.

--->I TOP

WILFRIED GNONTO 6 L’unico che riesce a creare qualche piccolo grattacapo alla retroguardia teutonica. Al 78’ è lesto nell’appoggiare in rete un sinistro di Dimarco respinto da Neuer, siglando la sua prima rete in Nazionale maggiore che gli vale il record di più giovane marcatore azzurro di tutti i tempi con i suoi 18 anni, 7 mesi e 9 giorni.

--->I FLOP

GIANLUIGI DONNARUMMA 3 Premessa: Gnonto a parte, tutta la squadra è insufficiente. Tuttavia, l’ex milanista si dimostra in pessima serata, toccando il baratro al 69’ quando un suo errato disimpegno agevola la quinta realizzazione tedesca. Non è la prima volta che “Gigio” incappa in errori del genere, poiché in Nazionale si rese protagonista di topiche simili in Italia-Svizzera 1-1 della penultima giornata delle Qualificazioni ai Mondiali 2022 (12 novembre 2021), in Irlanda del Nord-Italia 0-0 dell’ultima giornata delle Qualificazioni ai Mondiali 2022 (15 novembre 2021) e nella recentissima Inghilterra-Italia 0-0 della terza giornata della Nations League 2022-’23 (11 giugno 2022). La differenza è che in tutti quei tre casi gli andò bene. È (quasi) inutile effettuare parate straordinarie se poi si incappa (ripetutamente) in errori madornali. Errare è umano, ma perseverare è diabolico.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Pagina Facebook Ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio (uso editoriale)

© Riproduzione riservata