Monza, Ecco Il Primo Storico Successo In Serie A

I biancorossi centrano la loro prima vittoria in massima divisione: una rete di Gytkjaer piega la Juventus

stampa articolo Scarica pdf

Al settimo tentativo, il Monza è riuscito finalmente a conseguire il suo primo successo in massima divisione: a farne le spese è stata la Juventus, piegata per 1-0 all’U-Power Stadium, con rete decisiva realizzata al 74’ da Christian Gytkjaer (l’eroe degli scorsi play-off cadetti), entrato al 55’ in sostituzione da Dany Mota Carvalho.

La vittoria con la “Vecchia Signora” ha consentito ai biancorossi di cogliere i loro primi punti in casa, al quarto tentativo: le precedenti gare interne videro, infatti, i lombardi cedere per 1-2 al Torino alla prima giornata, per 1-2 all’Udinese alla terza e per 0-2 all’Atalanta alla quinta.

Ottimo l’esordio alla guida di una prima squadra, dunque, per Raffaele Palladino, succeduto a Giovanni Stroppa lo scorso 13 settembre.

Qui di seguito il tabellino di questa storica gara.

Monza (U-Power Stadium), domenica 18 settembre 2022 (inizio alle ore 15:00), settima giornata Serie A TIM 2022-2023

MONZA-JUVENTUS 1-0 (0-0)

RETE: Gytkjaer al 74’.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon (dal 55’ Caldirola), Pablo Mari, Izzo; Ciurria, Rovella, Sensi (dal 55’ Barberis), Carlos Augusto (dall’85’ Birindelli); Pessina, Caprari (dal 69’ Colpani); Mota Carvalho (dal 55’ Gytkjaer). Allenatore: Raffaele Palladino.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio (dall’86’ Soulé), Gatti, Bremer, Danilo; McKennie, Paredes, Miretti (dall’86’ Fagioli); Di Maria, Vlahovic, Kostic (dal 78’ Kean). Allenatore: Massimiliano Allegri (squalificato, in panchina Marco Landucci).

ARBITRO: Fabio Maresca di Napoli.

NOTE: ammoniti Bremer (J) al 22’, Ciurria (M) all’89’ e Caldirola (M) al 91’. Espulso per condotta violenta Di Maria (J) al 40’. Calci d’angolo 5-3 per il Monza. Spettatori 12.878.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Foto Buzzi / AC Monza.

© Riproduzione riservata