PARMA 0 JUVENTUS 1 LE PAGELLE DEI BIANCONERI STG 19 - 20

PARMA 0 JUVENTUS 1 LE PAGELLE DEI BIANCONERI STG 19 - 20

I bianconeri partono bene vincendo in trasferta grazie a una buona prestazione e a un gol del veterano Chiellini.

85
stampa articolo Scarica pdf

Juventus

Szczesny 6,5: quando serve, risponde presente.

De Sciglio 6,5: primo tempo incoraggiante, spinge con qualità e copre nella ripresa, un grande intervento su Gervinho e poi tanti errori; nel finale torna a dire la sua.

Bonucci 6,5: gioca con sicurezza, la concorrenza di De Ligt potrà fargli sicuramente bene

Chiellini 6,5: gol da vero rapace d'area di rigore, sempre attento e cattivo in fase di marcatura, finisce un po' in affanno

Alex Sandro 6,5: parte bene, da un suo tiro scaturisce il gol decisivo.

Khedira 6: Sarri lo ha tolto dal mercato. Quando i ritmi si alzano fatica ancora, ma è sempre dove deve essere. Dura un tempo (dal 17' s.t. Rabiot 5,5: lo aspettavano tutti dal primo minuto, non entra bene in partita)

Pjanic 6: lo si nota più per delle proteste immediate che non per il contributo in cabina di regia, gioca una buona partita.

Matuidi 6: Da partente a titolare, corre e si sacrifica per la squadra.

Douglas Costa 7: Potrebbe essere l'acquisto dell'anno per la Juve. Salta l'uomo, non perde un pallone, si sacrifica in fase di recupero. (dal 26' s.t. Cuadrado 6: provato quasi tutta l'estate terzino destro, si rivede in campionato da esterno d'attacco)

Higuain 6,5: spalle alla porta distribuisce sponde che è un piacere (dal 38' s.t. Bernardeschi s.v.)

Cristiano Ronaldo 6: un gol fallito, un altro tolto dalla Var per una questione di millimetri, ha voglia e combatte. Al centro della Juve c'è lui, sarà sempre così.

Parma (4-3-3): Sepe 6,5; Laurini 6, Iacoponi 6, Bruno Alves 6, Gagliolo 5; Hernani 5,5, Brugman 5 (32' st Grassi 6), Barillà 6 (40' st Karamoh sv); Kulusevski 5 (12' st Siligardi 5), Inglese 5,5, Gervinho 5.

Valerio Mirata 

© Riproduzione riservata